XX PREMIO TESI DI LAUREA SULL’ ARCHITETTURA FORTIFICATA_scadenza 31 Maggio 2017

Mar 5, 2017 | premi e concorsi

Segnaliamo con piacere il bando per il

XX PREMIO TESI DI LAUREA SULL’ARCHITETTURA FORTIFICATA

organizzato dall’Istituto Italiano dei Castelli Onlus (IIC) – nell’ambito delle iniziative promosse per incoraggiare le nuove generazioni allo studio storico, archeologico ed artistico del patrimonio fortificato italiano nonché la sua valorizzazione –  con il Patrocinio culturale e scientifico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali (MiBACT).

Il Concorso Nazionale a premi per complessivi € 5.000,00 è realizzato con il patrocinio e la promozione del Consiglio Scientifico, del Consiglio Direttivo dell’IIC, della rivista scientifica Castellum e di Cronache Castellane.

Il bando si rivolge esclusivamente ai laureati delle Facoltà di Architettura, di Ingegneria e di Lettere e Filosofia italiane che abbiano svolto tesi di laurea magistrale o quinquennale su tematiche castellane nell’ambito della ricerca scientifica storico-critica, del rilievo manuale e strumentale (a grande scala) dei monumenti, del restauro architettonico, del riuso e riqualificazione di un complesso fortificato italiano (torre, castello, forte o borgo murato).

Sono ammessi al concorso i laureati che abbiano discusso la Tesi negli anni 2016/2017 (entro il 30 aprile 2017). Gli interessati devono far pervenire su CD-Rom alla Segreteria generale dell’IIC esclusivamente per via postale entro e non oltre il 31 maggio 2017 (data del timbro postale di partenza): CD ROM con book in pdf formato rigorosamente A3 contenente tutte le tavole della tesi a 200 dpi e abstract con due tavole di sintesi formato 70×100 cm jpg e/o pdf (200 dpi), accompagnate da una relazione metodologica sull’intervento (2 cartelle in formato word).

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito

_XX_2017_locandina

 

Ultime news

International Journal of Heritage, Memory and Conflict, 1 (2021)

The Journal of Heritage, Memory and Conflict (HMC) is an international, peer-reviewed, diamond open access Journal that critically analyses the tangible and intangible remnants, traces and spaces of the past in the present, as well as the remaking of pasts into heritage and memory, including processes of appropriations and restitutions, significations and musealization and mediatisation.

1981-2021 GIARDINI STORICI: esperienze, ricerca, prospettive a 40 anni dalla Carta di Firenze

Il convegno si propone di ripensare le due Carte del restauro dei giardini storici (Icomos-IFLA e italiana) stilate a Firenze nel 1981 alla luce dei profondi cambiamenti che hanno investito l’ambiente, il paesaggio, la società nel passaggio al nuovo millennio e degli esiti di un’operatività internazionale nel restauro dei giardini, che si è affinata sulla base dei criteri dettati dalle Carte.

altri premi