Con piacere segnaliamo che il prossimo 14 febbraio, alle ore 10.00, presso la sede della Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio dell’Ateneo Federico II di Napoli, in occasione dell’inaugurazione del nuovo anno accademico della Scuola, Carlo Blasi – Professore Ordinario di Restauro f.r. dell’Università di Parma e docente dell’École de Chaillot di Parigi – terrà una Lectio dal titolo “Notre Dame de Paris. La flèche, l’incendio e le strategie di restauro”.

A dieci mesi dall’incendio che ha distrutto una parte significativa delle coperture della cattedrale di Notre Dame a Parigi, la conferenza sarà l’occasione per fare il punto della situazione sullo stato dei lavori della cattedrale parigina e per discutere sulle scelte restaurative per il ripristino della copertura e delle volte crollate.

Renata Picone, direttore della Scuola, introdurrà la mattinata che vedrà i saluti di Arturo De Vivo, Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di Piero Salatino, già direttore della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Federico II, di Don Adolfo Russo, Vicario episcopale dell’ISSR Donnaregina – Arcidiocesi di Napoli, di Luigi La Rocca, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Napoli e di Michelangelo Russo, Direttore del Dipartimento di Architettura.

Andrea Pane, associato del Dipartimento di Architettura introdurrà il dibattito, con riferimento alla guglia di E.E. Viollet Le Duc, andata distrutta.

Comunicato Stampa

SSBAP Federico II – Inaugurazione A.A. 2019-20 – il 14 febbraio una lecture di Carlo Blasi “Notre Dame de Paris. La flèche, l’incendio e le strategie di restauro”

Feb 10, 2020 | didattica, scuole di specializzazione

Pubblichiamo con piacere il documento trasmesso dal Prof. Giuliano Volpe – condiviso da consulte universitarie, coordinamenti e società scientifiche (tra cui la SIRA) operanti nel mondo dei Beni Culturali – che ribadisce la ferma contrarietà all’istituzione di una Laurea Magistrale in Valorizzazione e gestione del patrimonio culturale, attualmente all’esame del CUN.
 

Ultime news

Il bisbiglio dei ricordi indefiniti. Progetto paesaggistico e conservazione attiva dei luoghi archeologici

Il bisbiglio dei ricordi indefiniti. Progetto paesaggistico e conservazione attiva dei luoghi archeologici

«La natura, riprendendo a sé i materiali sottratti dall’uomo, opera armonicamente, così da lasciare ai ruderi una possibilità di ricostruzione ideale. Da ciò il fascino e la bellezza delle ruine. Il restauratore che ne limita la forma […] impone al monumento e all’osservatore una sua opinione personale tanto più sgradevole quanto più la natura aveva aggiunto alle ruine il bisbiglio dei ricordi indefiniti che essa sola conosce»

altri didattica

La Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione

La Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione

20 febbraio 2024 ore 10.00
Coro della chiesa trecentesca di Donnaregina, vico Donnaregina 26, Napoli
Segnaliamo con piacere la Guest Lecture di Carlo Blasi: “Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione”, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2023/24 della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell’Università degli studi di Napoli Federico II.