Memoria e identità. Il reimpiego della scultura antica e medievale nei paesaggi e nelle architetture delle Costiere Amalfitana e Sorrentina

Apr 3, 2023 | convegni e workshop

14 e 15 aprile 2023
Centro di Cultura e Storia Amalfitana, Supportico S. Andrea, 3, Amalfi

Il progetto “Reimpiego della scultura antica e medievale nei paesaggi e nelle architetture delle Costiere Amalfitana e Sorrentina”  entra a far parte del progetto MemId, articolato in tre unità di ricerca con la partecipazione dell’ Università degli Studi di:  Genova, Trento e Napoli Federico II.

Tale iniziativa culturale e di ricerca, sta sta indagando dal 2021 il fenomeno del reimpiego della scultura medievale in Età moderna con lo scopo di censire su base territoriale non solo gli episodi ispirati da finalità materiali, ma anche e soprattutto quelli che rivelino motivazioni più profonde di tipo culturale, simbolico e religioso.

Se si considera questo obiettivo, allora le Costiere di Amalfi e Sorrento costituiscono un interessante campo di indagine sia per le complesse dinamiche storico-sociali che ne hanno accompagnato lo sviluppo a partire dall’età medievale, sia per il carattere appartato dei loro territori, che nel corso dei secoli ha incoraggiato, in forme visibili e consapevoli, la pratica del reimpiego della scultura medievale, ma anche di quella antica, reperita in loco o di importazione.

Le giornate di studio saranno trasmesse in diretta sul canale YouTube del Centro di Cultura e Storia Amalfitanahttps://www.youtube.com/channel/UCjCt6yHS9HNb5I19ZgjVDvw

Scarica la Locandina con il Programma: Programma 14-15 aprile 2023

Ultime news

MetroArchaeo2024 | Call for papers

MetroArchaeo2024 | Call for papers

[dipl_breadcrumb breadcrumb_layout="layout2" separator_type="icon_separator" separator_icon="5||divi||400" admin_label="BREADCRUMB" _builder_version="4.16" _module_preset="default" custom_margin="||0px||false|false" custom_padding="||0px||false|false"...

ultimi convegni e workshop