Master di II livello «Gestione e valorizzazione dei giardini storici» | Politecnico di Torino e Università degli Studi di Torino

Gen 30, 2024 | didattica, in evidenza, master

Con piacere segnaliamo l’apertura del Master: Gestione e valorizzazione dei giardini storici

Anno accademico: 2024/2025
Livello: secondo
Lingua: Italiano
Coordinatore: prof. Carlo Tosco (Politecnico di Torino)
Vicecoordinatore: prof. Marco Devecchi (Università di Torino)
Dipartimenti: DIST e DISAFA

Reggia di Venaria e Castello del Valentino

La domanda di formazione nel settore dei parchi pubblici e dei giardini storici è in forte crescita per il grande patrimonio di questi beni conservato in Italia. All’estero si guarda con notevole interesse alle recenti esperienze attivate nel nostro paese, e la Reggia di Venaria rappresenta un punto di riferimento molto noto a livello internzionale.
L‘obiettivo del Master è finalizzato alla formazione di professionisti altamente specializzati nella gestione, nella tutela ecologica, nella fruizione sociale e nella promozione culturale del patrimonio di parchi e giardini storici. Il percorso si basa su un doppio binario: la crescita culturale e l’esperienza sul campo, che si svolgerà nei giardini delle residenze sabaude di Venaria, Stupinigi, Palazzo Reale e Villa della Regina a Torino.
Gli studenti tramite i cicli di lezioni potranno approfondire lo sviluppo storico dei giardini, le norme di tutela, i sistemi di pianificazione delle aree verdi, i principi dell’architettura del paesaggio, le basi delle scienze agronomiche e botaniche.
Nella fase di formazione applicata gli studenti lavoreranno presso le residenze reali, seguiti dal personale specializzato che ha maturato una notevole esperienza nel settore. Sono inoltre previste visite all’estero presso residenze di prestigio dotate di parchi pubblici, sfuttando la rete europea di relazioni del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude.

Master promosso dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, dal Dipartimento interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del territorio (DIST) del Politecnico di Torino e dal Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA) dell’Università degli studi di Torino. I due dipartimenti hanno sviluppato da tempo progetti comuni di ricerca nel settore del paesaggio, della pianificazione territoriale e della valorizzazione del patrimonio architettonico rurale.
Il DISAFA fornirà al Master tutte le competenze relative al settore agronomico e botanico che troveranno ampio spazio nel programma delle lezioni.

Per informazioni scrivere a: master.universitari@polito.it

Scarica la locandina: Master giardini-LOCANDINA

Ultime news

Assemblea Ordinaria Annuale SIRA (Venezia, 23-24.02.2024)

Assemblea Ordinaria Annuale SIRA (Venezia, 23-24.02.2024)

23-24 febbraio 2024
Università Iuav di Venezia
Aula Magna Tolentini, Santa Croce 191
Con piacere segnaliamo che il 23-24 febbraio 2024 si terrà, all’Università Iuav di Venezia, l’Assemblea Ordinaria Annuale di SIRA – Società Italiana per il Restauro dell’Architettura.

Presentazione della Collana Editoriale MADLab-ER

Presentazione della Collana Editoriale MADLab-ER

Venerdì 1 marzo 2024 ore 16.00
Sede SABAP Bologna – Via 4 Novembre, 5
Siamo lieti di invitarvi alla presentazione della Collana Editoriale MADLab-ER, nata da una collaborazione tra l’Agenzia Regionale Ricostruzioni dell’Emilia Romagna e i gruppi di ricerca delle Università della Regione che, a vario titolo, si occupano di costruito.

Al femminile. L’Architettura, le Arti, la Storia

Al femminile. L’Architettura, le Arti, la Storia

26 febbraio 2024 ore 15
Sapienza Università di Roma, Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale, Sala degli affreschi, Via Eudossiana, 18, Roma
La presentazione del libro Al femminile. L’architettura. Le arti e la storia (Franco Angeli 2023) costituisce una delle tappe di un percorso più ampio teso a illuminare il ruolo delle donne nella trasformazione degli spazi fisici e offre l’occasione per costruire una rete di studiose e studiosi sul tema della progettualità femminile in Italia.
Il seminario intende sviluppare un dialogo tra generazioni e discipline diverse al fine di mettere in luce culture e figure femminili, legate al mondo della progettazione, valorizzando un approccio di genere.

altri didattica

La Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione

La Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione

20 febbraio 2024 ore 10.00
Coro della chiesa trecentesca di Donnaregina, vico Donnaregina 26, Napoli
Segnaliamo con piacere la Guest Lecture di Carlo Blasi: “Basilica di San Benedetto a Norcia: metodologia di una ricostruzione”, in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico 2023/24 della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell’Università degli studi di Napoli Federico II.