La conservazione preventiva e programmata del patrimonio culturale quale ambito delle politiche di economia circolare | Call for papers

Gen 25, 2023 | in evidenza, news editoria

Deadline: 15 marzo 2023

É aperta la call for paper promossa dalla Rivista “IL CAPITALE CULTURALE. Studies on the Values of Cultural Heritage” (Direttore: Pietro Petraroia) dedicata al tema “La conservazione preventiva e programmata del patrimonio culturale quale ambito delle politiche di economia circolare”.

Con questa call la rivista sollecita contributi che pongano al centro, in termini operativi e di policy, la rilettura, nel nuovo contesto di crisi, del rapporto fra comunità umane, ambiente e patrimonio culturale, adottando un approccio specifico fra i molti possibili e opportuni: un aperto confronto sulla possibilità di considerare la conservazione preventiva e programmata (già peraltro prevista dal nostro ordinamento giuridico sui beni culturali singolarmente considerati) su scala territoriale e ambientale, quale componente fondamentale delle politiche di sostenibilità e, in particolare, di economia circolare, in coerenza con gli obiettivi ONU 2030 non meno che con la Convenzione di Faro. Del resto, il concetto e la metodologia della conservazione programmata applicata al patrimonio culturale erano stati in origine formulati da Giovanni Urbani (1976) proprio su scala ambientale, anche quando applicati a singoli manufatti.

Topic:
Le proposte potranno essere declinate rispetto ai seguenti topic, da intendere come aree di confronto economico, normativo, metodologico, geografico e storico-culturale:
T1: Esperienze di tutela/conservazione/fruizione/comunicazione del patrimonio culturale coerenti con i principi dell’economia circolare
T2: Progettazione, finanziamenti, appalti, interventi e gestione del patrimonio culturale in prospettiva ecosostenibile: questioni di metodo e di normativa
T3: Opportunità di ottimizzazione energetica nella tutela dell’edilizia storica: ricerca, sfide aperte, esperienze e prospettive
T4: Il ruolo delle Heritage Communities (Convenzione di Faro) nei processi partecipati di gestione ispirati all’economia circolare, tra volontariato e possibile attivazione delle CER (Comunità Energetiche Rinnovabili)

Date importanti:
•       Termine ultimo per l’invio dell’abstract: 15.03.2023
•       Notifica di accettazione dell’abstract: entro il 30.04.2023
•       Invio dei contributi scientifici, redatti in conformità alle norme editoriali: entro il 15.10.2023
•       Conclusione del processo di peer review: entro il 28.02.2024
•       Pubblicazione dei contributi nella sezione tematica de “Il Capitale Culturale. Studies on the Value of Cultural Heritage”, n. 29: giugno 2024

Per maggiori informazionihttps://riviste.unimc.it/index.php/cap-cult/announcement/view/94

Scarica il testo completo della Call: Il Capitale Culturale Call for papers

Ultime news

Mercati coperti tra fine Ottocento e Novecento. Caratteri, valori, conservazione e scenari per il futuro

Mercati coperti tra fine Ottocento e Novecento. Caratteri, valori, conservazione e scenari per il futuro

Il numero presenta un primo sguardo, necessariamente parziale ma volutamente esteso, sul singolare e articolato patrimonio dei mercati coperti, con lo scopo di riconoscerne e sottolinearne i valori per garantirne la permanenza nel tempo. Si raccontano, in un ideale viaggio attraverso la penisola, la storia, i caratteri, le peculiarità, i progetti in corso o i possibili futuri scenari di alcuni casi rappresentativi.

Castelli Medievali in Sardegna. Sistemi, architetture, tecniche costruttive

Castelli Medievali in Sardegna. Sistemi, architetture, tecniche costruttive

I castelli medievali della Sardegna costituiscono da lungo tempo un tema, tanto affascinante quanto articolato, che appassiona studiosi di vari settori. Facendo tesoro di precedenti esperienze, il lavoro qui presentato prende avvio da una visione di sistema alla scala territoriale, nella convinzione che solo a partire da essa sia possibile giungere all’effettiva conoscenza e comprensione di ciascuna realtà architettonica.

altre news editoria

Tecnica e forma | Call for papers

Tecnica e forma | Call for papers

Deadline: 15 marzo 2023

É aperta la call for paper promossa dalla Rivista “QUAD | Quaderni di Architettura e Design” (Direttore: Gian Paolo Consoli) dedicata al tema “Tecnica e forma”.

Presentazione del volume “La città degli igienisti. Riforme e utopie sanitarie nell’Italia umbertina”

Presentazione del volume “La città degli igienisti. Riforme e utopie sanitarie nell’Italia umbertina”

3 febbraio 2023 ore 16:00
Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale, Sapienza Università di Roma, Sala grande del Chiostro di S. Pietro in Vincoli, via Eudossiana 18, Roma

Siamo lieti di segnalare che il giorno Venerdì 3 febbraio 2023, alle ore 16:00, presso la Sala grande del Chiostro di S. Pietro in Vincoli, Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale, in via Eudossiana 18, Sapienza Università di Roma con l’AISU (Associazione Italiana di Storia Urbana) e con GUDesign Network, organizza il primo appuntamento, di quattro, programmato all’interno del ciclo di presentazioni di libri: Libri all’AISU. A Roma di venerdì pomeriggio.