La Baia di Napoli. Strategie integrate per la conservazione e la fruizione del paesaggio culturale

Feb 3, 2016 | convegni e workshop

La Baia di Napoli. Strategie integrate per la conservazione e la fruizione del paesaggio culturale

2a Call for Papers
maggiori info

documentazione convegno

Double Blind Peer Review:
La valutazione/correzione dei testi per la pubblicazione verrà eseguita con double blind peer review.

Steps/Scadenze:

  • Invio degli Abstracts (in italiano e inglese o francese, max 2.000 battute, spazi compresi): 20 marzo 2016 (da inviare a baiadinapoli2016@gmail.com e aldaveta@unina.it)

  • Valutazione delle proposte e avviso di accettazione ai partecipanti: 15 aprile 2016


  • Pagamento della quota di partecipazione: 10 maggio 2016


  • Presentazioni e/o Testi italiano e inglese(o francese), max 30.000 battute, note incl., max 5 figg., tabelle, grafici): 30 ottobre 2016

  • Pubblicazione (ISBN): 2017

Ultime news

Il bisbiglio dei ricordi indefiniti. Progetto paesaggistico e conservazione attiva dei luoghi archeologici

«La natura, riprendendo a sé i materiali sottratti dall’uomo, opera armonicamente, così da lasciare ai ruderi una possibilità di ricostruzione ideale. Da ciò il fascino e la bellezza delle ruine. Il restauratore che ne limita la forma […] impone al monumento e all’osservatore una sua opinione personale tanto più sgradevole quanto più la natura aveva aggiunto alle ruine il bisbiglio dei ricordi indefiniti che essa sola conosce»

ultimi convegni e workshop