In difesa dei “Collegi” di Urbino – l’appello firmato dai soci SIRA

Mag 11, 2017 | comunicazioni

Con piacere pubblichiamo qui l’appello firmato dai soci SIRA  in difesa dei Collegi universitari progettati da Giancarlo De Carlo in Urbino, che verrà inviato al MiBACT e alla stampa.

[cml_media_alt id='2158']collegi[/cml_media_alt]Un incauto intervento di risanamento delle opere in calcestruzzo, affidato dall’ente proprietario ad aziende non specializzate al di fuori di un programma generale per la tutela dell’intero complesso, ne metterebbe seriamente a rischio l’integrità materica. Nell’appello qui allegato si chiede che siano prese tutte le misure necessarie a far sì che il complesso sia scrupolosamente preservato nei suoi valori culturali, architettonici, tecnici, materiali e figurativi.

 

Un ringraziamento va a quanti hanno sottoscritto tale appello

Ultime news

In ricordo di Roberto Sabelli

Roberto Sabelli (1957-2022) è stato Professore Associato di Restauro presso il DiDA dell’Università degli studi di Firenze. Laureato in Architettura a Firenze con il massimo dei voti (1983), fin da questa occasione si è avvicinato alle tematiche della conservazione delle aree archeologiche con una tesi sulle Terme Romane di Fiesole (relatore G. Rocchi)…

IN_VERSIONI | COORDINARE LA RICERCA_Coordinare l’internazionalizazione

IN_VERSIONI | COORDINARE LA RICERCA_Coordinare l’internazionalizazione

25 novembre 2022 ore 10.30
Castello del Valentino, Salone d’Onore, corso Mattioli 39, Torino

Le giornate di studio InVersioni mirano a capovolgere il punto di vista sulla ricerca e ad analizzare le nuove ‘versioni’ degli aspetti salienti della disciplina che emergono dai progetti di rilievo nazionale ed internazionale (in corso e/o concluse) affrontate negli atenei italiani.
La seconda giornata sarà dedicata all’internazionalizzazione.

altro da comunicazioni

In ricordo di Roberto Sabelli

Roberto Sabelli (1957-2022) è stato Professore Associato di Restauro presso il DiDA dell’Università degli studi di Firenze. Laureato in Architettura a Firenze con il massimo dei voti (1983), fin da questa occasione si è avvicinato alle tematiche della conservazione delle aree archeologiche con una tesi sulle Terme Romane di Fiesole (relatore G. Rocchi)…