GeoRes2017 – Prima Conferenza Internazionale su “Geomatica e Restauro: Conservazione del Patrimonio Culturale nell’Era Digitale

Dic 20, 2016 | convegni e workshop

Siamo lieti di annunciare che AUTeC (Associazione Universitari di Topografia e Cartografia), la SIRA (Società Italiana per il Restauro Architettonico) e IGM (Istituto Geografico Militare) stanno organizzando la Prima Conferenza Internazionale – GeoRes2017 – su “Geomatica e Restauro: Conservazione del Patrimonio Culturale nell’Era Digitale”, che si svolgerà dal 22 al 24 Maggio 2017, a Firenze.
 
E’ aperta la call per contributi in forma di articoli e brevi presentazioni multimediali, che potranno essere presentati (in lingua inglese) nei seguenti topics:
1. Documentation of monumental complexes
2. The use of digital images in visible and not-visible ranges
3. Thematic data documenting pathologies, materials, decay, data georeferencing
4. Risk and resilience
5. HBIM for management and maintenance
6. Digital and physical replicas – augmented reality, virtual restoration
7. Education: courses, workshops, summer schools…. developing new professional skills
8. The relationship between recording and design processing
9. Communication.
 
La scadenza per l’invio degli abstract è prevista per il prossimo 27 Gennaio 2017.
Maggiori informazioni e le istruzioni per la preparazione dei contributi si possono trovare sul sito.
 
 

Ultime news

International Journal of Heritage, Memory and Conflict, 1 (2021)

The Journal of Heritage, Memory and Conflict (HMC) is an international, peer-reviewed, diamond open access Journal that critically analyses the tangible and intangible remnants, traces and spaces of the past in the present, as well as the remaking of pasts into heritage and memory, including processes of appropriations and restitutions, significations and musealization and mediatisation.

1981-2021 GIARDINI STORICI: esperienze, ricerca, prospettive a 40 anni dalla Carta di Firenze

Il convegno si propone di ripensare le due Carte del restauro dei giardini storici (Icomos-IFLA e italiana) stilate a Firenze nel 1981 alla luce dei profondi cambiamenti che hanno investito l’ambiente, il paesaggio, la società nel passaggio al nuovo millennio e degli esiti di un’operatività internazionale nel restauro dei giardini, che si è affinata sulla base dei criteri dettati dalle Carte.

ultimi convegni e workshop

1981-2021 GIARDINI STORICI: esperienze, ricerca, prospettive a 40 anni dalla Carta di Firenze

1981-2021 GIARDINI STORICI: esperienze, ricerca, prospettive a 40 anni dalla Carta di Firenze

Il convegno si propone di ripensare le due Carte del restauro dei giardini storici (Icomos-IFLA e italiana) stilate a Firenze nel 1981 alla luce dei profondi cambiamenti che hanno investito l’ambiente, il paesaggio, la società nel passaggio al nuovo millennio e degli esiti di un’operatività internazionale nel restauro dei giardini, che si è affinata sulla base dei criteri dettati dalle Carte.