Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: proposte di SIRA per l’attuazione

Jul 28, 2021 | comunicazioni

Nella condizione attuale, caratterizzata dalla crisi pandemica e dalle connesse iniziative per la rinascita e la resilienza del Paese, SIRA intende contribuire svolgendo un ruolo peculiare legato alla sua natura di network scientifico con estensione nazionale.
Il fine è lo sviluppo della qualità dell’ambiente costruito e dell’educazione delle Comunità, attraverso l’implementazione della disciplina del restauro architettonico nel processo in atto di innovazione e cambiamento.
L’impegno della SIRA può rispondere in modo pertinente a quanto promosso dal PNRR, che pone la cultura, quindi il patrimonio culturale, tra i fattori chiave per la ripresa del Paese.
Per raggiungere tale obiettivo sono previsti ingenti finanziamenti mirati, ma quel che più sollecita il contributo della SIRA è l’idea guida del PNRR, per cui i fondi stanziati non devono solo realizzare opere in tempo utile, ma alimentare una ripresa che costituisca una transizione verso un cambiamento strutturale epocale, e duraturo.
Svolgendo una funzione di interlocutore istituzionale propositivo, pertanto, la SIRA si candida a sostenere e a circostanziare la qualità e la coerenza delle scelte politiche, e ad essere luogo di osservazione e di sintesi culturale circa gli esiti nel tempo delle iniziative attuate.


Leggi il documento completo
: SIRA per PNRR

 

Ultime news

“Città e guerra. Difese, distruzioni, permanenze delle memorie e dell’immagine urbana” | X Convegno Internazionale CIRICE 2023

“Città e guerra. Difese, distruzioni, permanenze delle memorie e dell’immagine urbana” | X Convegno Internazionale CIRICE 2023

Napoli, 8-10 giugno 2023
Deadline invio abstract: 20.09.2022

In un momento così significativo per la storia europea e mondiale, il X Convegno Internazionale CIRICE 2023 vuole offrire un’occasione di riflessione scientifica sui rapporti tra le scelte politiche, le azioni militari e la fisionomia delle città e del paesaggio urbano, sull’evoluzione delle strutture e delle tecniche di difesa, sulla rappresentazione della guerra e dei suoi effetti sull’immagine urbana, sul recupero delle tracce della memoria cittadina.

altro da comunicazioni

Appello del Sindaco di Odessa a UNESCO

Appello del Sindaco di Odessa a UNESCO

Con preoccupazione e vicinanza condividiamo il video-appello del Sindaco di Odessa appena ricevuto dai colleghi ucraini affinché UNESCO riconosca lo status di patrimonio dell’umanità al centro storico della città e ai suo beni architettonici.