AISU 2020. La città e la cura. Spazi, istituzioni, strategie, memoria – 10-11 Settembre 2020 – Call for papers

Mag 18, 2020 | convegni e workshop

Con piacere segnaliamo che è aperta la call per il prossimo convegno AISU 2020, che si terrà in remoto i prossimi 10 e 11 Settembre 2020.

Il convegno, dal titolo La città e la cura. Spazi, istituzioni, strategie, memoria intende promuovere una riflessione diacronica sui temi e sui luoghi della cura, dalle città tardo-medievali fino alle città contemporanea. I contributi potranno affrontare temi che spaziano da questioni connesse alle cure (quali l’isolamento, la carità, l’organizzazione scientifica, ecc.), a elementi spaziali e distributivi o tipologie architettoniche (per es. i padiglioni, la corsia, la cappella, ecc.), a pratiche sociali (per es. rispetto a stili di vita, a disabilità, o certe ritualità), culturali (si veda il fenomeno del salutismo), istituzionali e amministrative nella gestione ordinaria e straordinaria (per es. nei casi di epidemie o eventi catastrofici), all’impatto su quartieri o aree urbane specializzate (per es. i policlinici).
Il convegno nel suo complesso ha l’obiettivo di far emergere diverse forme di attenzione e concezione delle cure – analizzate nei diversi momenti dalla prevenzione, alle terapie, alle urgenze, alla riabilitazione, alla degenza – alle diverse epoche e in diversi contesti geografici e culturali in relazione alla storia urbana.

La scadenza per l’invio degli abstract è il prossimo 15 Giugno

Maggiori informazioni sul sito del convegno

Ultime news

Il bisbiglio dei ricordi indefiniti. Progetto paesaggistico e conservazione attiva dei luoghi archeologici

«La natura, riprendendo a sé i materiali sottratti dall’uomo, opera armonicamente, così da lasciare ai ruderi una possibilità di ricostruzione ideale. Da ciò il fascino e la bellezza delle ruine. Il restauratore che ne limita la forma […] impone al monumento e all’osservatore una sua opinione personale tanto più sgradevole quanto più la natura aveva aggiunto alle ruine il bisbiglio dei ricordi indefiniti che essa sola conosce»

ultimi convegni e workshop