Cognome e Nome

Vecchiattini Rita

Tipologia Socio Effettivo
Data di Nascita 27 settembre 1966
Qualifica Ricercatore a Tempo Indeterminato
Università Università degli Studi di Genova - Scuola Politecnica
Dipartimento Dipartimento Architettura e Design (dAD)
Indirizzo Stradone Sant'Agostino, 37 - 16123 Genova
Telefono 01020951808
Email rita.vecchiattini@unige.it
Web http://www.arch.unige.it/per/doc/vecchiattinir/vecchiattinirw1
Ambito di Ricerca Materiali e caratteri costruttivi del costruito storico; Archeologia dell’architettura; Archeometria; Diagnostica; Archeologia industriale e militare; Restauro del moderno
Attività Didattica https://rubrica.unige.it/personale/UkNHWlNp...
Curriculum e Pubblicazioni Dal 2010 sono Ricercatore a Tempo Indeterminato in Restauro presso il Dipartimento Architettura e Design (DAD) della Scuola Politecnica dell'Università degli Studi di Genova. Ho conseguito l’abilitazione a professore di II fascia nel settore concorsuale 08/E2 Restauro e Storia dell’architettura (valida fino al 2024). Coordino la sezione “Materiali del costruito storico” del Laboratorio delle Metodiche Analitiche per il Restauro e la Storia del Costruito (Lab. MARSC) del DAD e sono affidataria degli insegnamenti di “Restauro Architettonico + Laboratorio” nel Corso di Studi Magistrale in Ingegneria Edile-Architettura (II anno) e di “Materiali, tecniche, degrado e diagnostica del costruito” nella Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio di Genova (I anno). Dopo la laurea in Architettura (Genova 1992) ho lavorato come libero professionista in numerosi progetti e cantieri di restauro e parallelamente ho coltivato la passione della ricerca con un Dottorato in Ingegneria dei Materiali (Milano 2003) e successivi assegni di ricerca presso le Facoltà di Ingegneria (2003-2005) e di Architettura (2007-2009) di Genova. A partire dalla tesi teorico-sperimentale di dottorato sulla produzione della calce in epoca preindustriale, la mia attività di ricerca si è concentrata sui materiali del costruito storico, con particolare riguardo ai leganti e ai metalli, indagati dalla storia e tecnica di produzione e di lavorazione, alla caratterizzazione mediante tecniche analitiche e allo studio delle specifiche forme di degrado. La visione a diverse scale, dal micro al macro, pone in continua relazione nella ricerca analisi dei materiali e caratteri costruttivi dell’edilizia storica, archeometria e archeologia del costruito, analisi del degrado e diagnostica. Ho partecipato a diversi Progetti di Ricerca nazionali come membro dell'Unità locale di Genova (MIUR 2003, PRIN 2006, 2010, 2015). Sono stata e sono responsabile scientifico di Progetti di Ricerca finanziati dall’Ateneo genovese (PRA 2011, 2012, 2013, 2016) e di numerosi Contratti di Ricerca tra il Dipartimento e soggetti pubblici e privati sui temi della conservazione e valorizzazione di edifici storici.   Alcune pubblicazioni:
  1. Vecchiattini R., La civiltà della calce. Storia, scienza e restauro, Genova, De Ferrari, 2009.
  2. Boato A., R. Vecchiattini, Archeologia delle architetture medioevali a Genova, “Archeologia dell’Architettura”, XIV/2009, 2011, 155-175 229-231.
  3. Vecchiattini R., Aspetti normativi nel restauro: dalla tutela dei beni alle nuove prospettive in tema di salvaguardia della salute e dell’ambiente, in “Tecniche di restauro. Aggiornamento” a c. di S.F. Musso, Milano, UTET Scienze Tecniche, 2013, 319-349.
  4. Vecchiattini R., Moisture monitoring experience in the old town of Genoa (Italy) "Journal of Cultural Heritage", Special Issue, 2018, 71-81.
  5. Vecchiattini R., F. Fratini, S. Rescic, C. Riminesi, M. Mauri, S. Vicini, The marly limestone, a difficult material to restore: the case of the San Fruttuoso di Capodimonte Abbey (Genoa, Italy), "Journal of Cultural Heritage", 34, 2018, 1-12.
  6. Battini C., R. Vecchiattini, Data parametric representation for monitoring of cultural heritage in “Applied Geomatics”, 2018, 1-14.
  7. Vecchiattini R. , Precisione ed esattezza della tecnica di datazione del radiocarbonio applicata ai “grumi di calce” contenuti nelle malte storiche. Una ricerca in corso, "Archeologia dell’Architettura", XIV, 2019, 27-41.
  8. Vecchiattini R., Historical Use of Metal Tie Rods in the Italian Territory Treatises Essays and Manuals through Four Centuries of History, “International Journal of Architectural Heritage”,13,3, 2019, 451-471.
  9. Calderini C., P. Piccardo, R. Vecchiattini, Experimental characterization of the mechanical and metallurgical properties of ancient metal tie-rods in historic masonry buildings, “International Journal of Architectural Heritage”, 13, 3, 425-437.
  10. Battini, C. Calderini, R. Vecchiattini, 3D digital survey of iron tie-rods in masonry buildings: cross-section analysis and error estimation, “International Journal of Architectural Heritage”, 13, 3, 438-450.