Cognome e Nome

Caperna Maurizio

Tipologia
Data di Nascita 3 dicembre 1958
Qualifica Professore Associato
Università “Sapienza” Università di Roma
Dipartimento Dipartimento di Storia Disegno e Restauro dell’Architettura (DSDRA)
Indirizzo Piazza Borghese, 9 – 00186 Roma
Telefono 0649918807
Email maurizio.caperna@uniroma1.it
Web http://www.dsdra.it/drupaluni/caperna-maurizio
Web Alternativo https://uniroma1.academia.edu/MaurizioCaperna
Ambito di Ricerca Storia del Restauro, Restauro urbano, Tecniche costruttive, Architettura del XIX secolo, Processualità dell’architettura
Attività Didattica http://elearning2.uniroma1.it/course/index.php?categoryid=40...
Curriculum e Pubblicazioni Curriculum vitae:   Laureato in Architettura  alla “Sapienza – Università di Roma (1986), vi ha conseguito il Dottorato di ricerca in Conservazione dei Beni architettonici nel 1994; nello stesso anno ha preso servizio come Ricercatore universitario in Restauro nella Facoltà di Architettura dello stesso ateneo e dal 2005 come Professore associato. Afferisce al Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura, di cui è membro della Giunta. Dal 2013 è coordinatore della sezione “Restauro” del Dottorato di ricerca in Storia e Restauro dell’architettura. Socio del Centro Nazionale di Studi per la Storia dell’Architettura di Roma, collabora con diverse riviste specializzate nel settore della storia dell’architettura e del restauro architettonico. Ha partecipato, inoltre, a numerosi congressi nazionali e internazionali, inerenti temi di storia dell’architettura e restauro, ed è autore di oltre 60 pubblicazioni, comprendenti monografie, saggi e articoli. Dedica principalmente i suoi interessi alle architetture del Medioevo, del secondo Cinquecento e dell’Ottocento romano; allo stesso tempo rivolge particolare attenzione agli studi di carattere urbano, incentrati su Roma, affrontando indagini sugli spazi monumentali della città e sul tessuto edilizio di base. Nella fattispecie, si è occupato della Roma al tempo di Sisto V (1585-1590), dei quartieri ottocenteschi, come il Sallustiano e il Macao, della piazza del Quirinale, del quartiere del Rinascimento, dell’area urbana di Borgo e del Vaticano, del quartiere Monteverde e, più recentemente, dell’aera relativa a via della Lungara, su cui ha pubblicato un’ampia monografia. Nell’ambito dello studio dei monumenti, affrontato principalmente attraverso la ricostruzione dei processi di trasformazione, ha indagato soprattutto, a Roma, la basilica di Santa Prassede, il palazzo Altieri, il palazzo Lancellotti, le Scuderie papali al Quirinale, la basilica di San Pietro in Vaticano; mentre nella città di Nettuno  ha approfondito le vicende del Forte sangallesco. Negli ultimi anni, infine, ha dedicato la sua attenzione ai restauri delle chiese romane durante il pontificato di Pio IX e ai rapporti fra restauro e archeologia cristiana nella Roma ottocentesca.               Pubblicazioni:
  1. Programmi urbanistici e intervento sulla città storica: la questione del “Quartiere del Rinascimento” dal 1925 alla Seconda guerra mondiale, in G. Spagnesi (a cura di), Il Quartiere e il Corso del Rinascimento, Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana, 1994, pp. 95-132
  2. Il restauro delle chiese romane durante il pontificato di Pio IX: preesistenze e rinnovamento figurativo, in Architettura: processualità e trasformazione, Atti del convegno internazionale di studi (Roma 24-27 novembre 1999), “Quaderni dell’Istituto di storia dell’architettura”, 34-39, 1999-2002, a cura di M. Caperna e G. Spagnesi, Roma, Bonsignori editore, 2002, pp. 505-516
  3. Gustavo Giovannoni e la Commissione per lo studio delle chiese medievali di Roma, in Gustavo Giovannoni, riflessioni agli albori del XXI secolo, Atti della giornata di studio dedicata a Gaetano Miarelli Mariani, Roma, 26 giugno 2003, a cura di M.P. Sette, Roma, Bonsignori Editore, 2005, pp. 159-172
  4. Il Forte di Nettuno. Storia, costruzione e restauri, a cura di M. Caperna, Roma, Gangemi editore, 2006
  5. Archeologia cristiana e restauro nella Roma di Gregorio XVI e di Pio IX, in Saggi in onore di Gaetano Miarelli Mariani, a cura di M.P. Sette et al., “Quaderni dell’Istituto di storia dell’architettura”, 44-50 (2004-2007), Roma, Bonsignori Editore, 2007, 447-460
  6. Tra amministrazione pontificia e nuovo Stato unitario: vicenda, protagonisti e aspetti significativi del restauro del portico del Duomo di Civita Castellana, in La cattedrale cosmatesca di Civita Castellana, Atti del Convegno internazionale di studi (Civita Castellana, 18-19 settembre 2010), a cura di L. Creti, Roma, L’Erma di Bretschneider”, 2012, pp. 315-332
  7. La Lungara. 1. Storia e vicende edilizie dell’area tra il Gianicolo e il Tevere, Roma, Edizioni Quasar, 2013
  8. (con A. Giacopello) La chiesa di Santa Maria del Pianto e il suo prospetto laterale: note da un cantiere interrotto del primo Seicento romano, in “Materiali e strutture”, n.s., 4, 2013, pp. 51-74; 118-122
  9. La Basilica di Santa Prassede. Il significato della vicenda architettonica, nuova edizione rivista e aggiornata (terza edizione), Roma, Edizioni Quasar, 2014