Cognome e Nome

Docci Marina

Tipologia
Data di Nascita 27 aprile 1964
Qualifica Ricercatore
Università “Sapienza” Università di Roma
Dipartimento Dipartimento di Storia Disegno e Restauro dell’Architettura (DSDRA)
Indirizzo Piazza Borghese, 9 – 00186 Roma
Telefono 0649918807
Email marina.docci@uniroma1.it
Web http://www.dsdra.it/drupaluni/docci-marina
Ambito di Ricerca http://www.dsdra.it/drupaluni/docci-marina
Attività Didattica http://www.dsdra.it/drupaluni/docci-marina...
Curriculum e Pubblicazioni Curriculum vitae: Architetto, è ricercatore confermato e docente di Restauro architettonico. Dal 2007 insegna presso il Master universitario di II livello in Progettazione architettonica per il recupero dell’edilizia storica e degli spazi pubblici (PARES), “Sapienza” Università di Roma e fa parte del Collegio dei docenti del Corso di Dottorato di Ricerca in Storia, Disegno e Restauro dell’Architettura, della medesima Università. Svolge la propria attività di ricerca nell’ambito della conservazione dei beni architettonici e della storia dell’architettura, con particolare riguardo all’analisi e alla valutazione dei processi di trasformazione della città e delle sue architetture. La sua attenzione si è concentrata su alcune emergenze architettoniche quali il complesso di San Francesco a Cortona, i “Nicchioni” di Todi e, più recentemente la chiesa di S. Andrea ad Orvieto, il castello della Chiocciola nel senese e S. Ivo dei Bretoni a Roma. Specifico interesse è stato rivolto alla basilica di San Paolo fuori le mura a Roma, oggetto di una monografia e di diversi articoli apparsi in periodici e testi specialistici, volti ad indagarne molteplici aspetti – archeologici, storico-artistici, architettonici, tecnico-costruttivi – nel lungo arco di tempo che va dall’epoca tardo antica fino al cantiere di ricostruzione, soffermandosi da ultimo anche sul chiostro cosmatesco. Ha affrontato una serie di studi e  ricerche, in parte ancora in corso, che cercano di valutare le nuove prospettive offerte dalle indagini eseguite con i laser scanner su alcuni monumenti di particolare rilievo storico architettonico, in merito soprattutto alla lettura e all’analisi dello stato di degrado delle superfici e con particolare riferimento alle informazioni ottenute tramite il sistema della riflettanza, ha inoltre approfondito le tematiche del recupero del patrimonio industriale e del rapporto fra colore, architettura e contesto urbano. Ha partecipato a numerosi convegni e si è occupata della cura redazionale di volumi che trattano tematiche  di restauro e di storia dell’architettura.   Pubblicazioni:
  1. Docci, San Paolo fuori le mura: dalle origini alla basilica “delle origini”, Roma, Gangemi 2006; ISBN 978-88-492-1105-4.
  2. Docci, Il castello della Chiocciola sulla Montagnola senese. Adattamenti e restauri nel corso dei secoli, in Saggi in onore di Gaetano Miarelli Mariani, «Quaderni dell’Istituto di Storia dell’Architettura», Dipartimento di Storia dell’Architettura, Restauro e Conservazione dei Beni Architettonici, a cura di M.P. Sette, M. Caperna, M. Docci, M.G. Turco, N. S., 44-50, (2004-2007), 2007, pp. 461-468. ISSN 0485-4152; ISBN 978-88-7597-401-5.
  3. Docci, Un difficile compromesso fra modernità e conservazione: il caso di S. Ivo dei Bretoni a Roma, in Reimpiego in architettura. Recupero, trasformazione, uso, Atti del Colloquio internazionale, a cura di J.-F. Bernard, P. Bernardi,D. Esposito, con P. Dillmann, L. Foulquier e R. Mancini, (Roma 8-10 novembre 2007), Collection de l’École française de Rome 418, Roma 2008, pp. 431-442. ISSN 0233-5099; ISBN 978-2-7283-0856-9.
  4. Piero Gazzola e Guglielmo De Angelis d’Ossat, in Piero Gazzola, una strategia per i beni architettonici nel secondo Novecento, a cura di A. Di Lieto e M. Morgante, Atti del Convegno internazionale di studi (Verona, palazzo della Gran Guardia 28-29 novembre 2008), Verona 2009, pp. 196-201; ISBN: 978-88-831-4533.
  5. Docci, Oltre l’abbandono: il patrimonio industriale tra conoscenza e progetto, in Disegno e restauro. Conoscenza analisi intervento per il patrimonio architettonico e artistico, a cura di R.M. Strollo, [Collana di studi e ricerche sul Disegno dell’Architettura e dell’Ambiente, 5], Roma 2010, pp. 165-180; ISBN 978-88-548-3609-9.
  6. Docci, Restauri di restauri. Riflessioni su alcune coloriture romane, in Colore e colorimetria. Contributi multidisciplinari [Collana di quaderni di Ottica a Fotonica, vol. VII a], Atti della Settima Conferenza Nazionale del Colore, a cura di M. Rossi, Roma, 15-16 settembre 2011, Santarcangelo di Romagna, Maggioli, 2011, pp. 545-552; ISBN 978-88-387-6042-6.
  7. Docci, Los grandes concursos de arquitectura en italia entre los siglos XV y XVII, in Concursos de Arquitectura. Actas del 14 Congreso Internacional de Expresion Grafica Arquitectonica, a cura di A. Grijalba Bengoetxea, M. Ubeda Bianco, Valladolid, Segretariado de Publicaciones e Intercambio Editorial – Universidad Valladolid, 2012, pp. 11-28; ISBN: 9789896401061 E 9788484487081 PT.
  8. Chiavoni, M. Docci, Il sistema degli antichi mulini ad acqua nell’alto Lazio. Conoscenza, documentazione e valorizzazione in La cultura del restauro e della valorizzazione. Temi e problemi per un percorso internazionale di Conoscenza, Atti del “2° Convegno Internazionale sulla documentazione, conservazione e recupero del patrimonio architettonico e sulla tutela paesaggistica” (Firenze, 6-8 novembre 2014), Firenze 2014, vol.III, pp. 1317-1324; ISBN 978-88-6055-829-9.