Cognome e Nome

Giambruno Maria Cristina

Tipologia Socio Effettivo
Data di Nascita
Qualifica Professore Ordinario
Università Politecnico di Milano
Dipartimento Dipartimento di Architettura e Studi Urbani
Indirizzo Piazza Leonardo da Vinci 26
Telefono 0223995645
Email mariacristina.giambruno@polimi.it
Web
Ambito di Ricerca
Attività Didattica Insegna nel corso di Laurea magistrale in Architettura delle ...
Curriculum e Pubblicazioni Architetto, dottore di ricerca in Conservazione dei Beni Architettonici e specialista in Restauro dei Monumenti, è professore ordinario di Restauro e afferisce al Dipartimento di Architettura e Studi urbani. Insegna presso la Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle costruzioni e la Scuola di Specializzazioni in Beni Architettonici e del Paesaggio del Politecnico di Milano. Membro del Collegio docente del dottorato di ricerca in Architettura, Urbanistica, Conservazione dei luoghi dell’abitare e del paesaggio (2003-2013), è dal 2019 coordinatore del Dottorato di ricerca in Conservazione dei Beni Architettonici del Politecnico di Milano. L’attività didattica e di ricerca ha come fulcro la storia e la teoria del restauro, la conservazione del patrimonio storico, la conservazione e la gestione dei centri storici, la realizzazione di linee guida e piani per la valorizzazione e gestione del patrimonio culturale. Negli anni recenti ha concentrato parte della sua attività nei paesi emergenti e in transizione, lavorando e dirigendo progetti internazionali in collaborazione con organizzazioni come Unesco, Banca Mondiale, AICS in Albania, Iran, Armenia, Cina, Pakistan, Vietnam. In questi paesi l’attenzione è rivolta al ruolo del patrimonio culturale come motore di un possibile sviluppo sostenibile. Relatrice a convegni in Italia e all’estero, ha tenuto corsi e seminari didattici in Armenia, Vietnam, Portogallo, dove è parte di una unità di ricerca coordinata dall’Università Lusìada di Lisbona. È autrice di circa 130 pubblicazioni sui temi della tutela, conservazione e valorizzazione dei centri storici e del patrimonio architettonico, tra cui:
  • Verso la dimensione urbana della conservazione, Alinea, Firenze, 2002
  • Una “galleria” di architettura moderna. il villaggio ina-casa di cesate. costruzione, vicende, prospettive di conservazione, Alinea, Firenze, 2002, (a cura di)
  • Per una storia del Restauro urbano. Piani, strumenti e progetti per i Centri storici, Città studi edizioni di De Agostini scuola, Novara, 2007 (a cura di)
  • The Walled city of Multan. Guidelines for maintenance, conservation and reuse works (con Sonia Pistidda), Altralinea, Firenze, 2015
  • Studi per la conservazione del patrimonio culturale albanese, (a cura di, con Maurizio Boriani), Altralinea, Firenze, 2015
  • Lombardia Liberty: Casa, industria e loisir, Firenze, Altralinea, 2015 (con Sonia Pistidda)
  • Patrimonio Culturale e Paesi emergenti. Riflessioni per la conservazione a partire da alcuni casi studio, Firenze, Altraalinea Editrice, collana Pristina servare, 2018 (con Sonia Pistidda e Rossana Gabaglio).
Tra le più recenti:
  • Research, Interventions, and Training for Cultural Heritage Safeguard and Enhancement. Lesson Learned from 50 Years of Studies and Projects Implementation in Armenia, in Sustainable Urban Development and Globalization (A. Petrillo, P.Bellaviti, a cura di), Basel, Springer International Publishing AG, 2018
  • Cultural Heritage for Urban Regeneration. Developing Methodology Through a Knowledge Exchange Program, in Sustainable Urban Development and Globalization (A. Petrillo, P.Bellaviti, a cura di), Basel, Springer International Publishing AG, 2018
  • Beyond Ancient Egypt. Preservation and Valorisation of the Sphinxes Avenue, in M.G. Folli (a cura di) Luxor and Its Urban Context, Sustainable conservation and urban regeneration, Basel, Springer International Publishing AG, 2018
  • La conservazione sbarca in Pakistan: il cantiere di Haram gate a Multan, in ANANKE, n. 85, 2019, pp. 122-127
  • Le "case popolari". Un patrimonio collettivo per il futuro, in Maria Antonietta Breda, La tua casa. Atlante del patrimonio residenziale pubblico del Comune di Milano. Volume terzo con il catalogo dei beni dei Municipi 6 e 7, Milano, MM spa, 2019, pp. 30-35.
  • The slow line as an opportunity to regenerate heritage in the fragile areas: the case of VENTO project, in AESOP 2019 Conference, 2019, pp.49-61, (con Dezio, C., Oppio, A., Pileri, P.)
  • Svanezia (Georgia): Paesaggi di pietra. Criticità e prospettive per la conservazione delle torri svane, in ANANKE, n. 88, 2019, pp. 141-146, (con E. Bersani e S. Pistidda)
  • Centri storici in periferia. Prime riflessione sul ruolo dei ‘nuclei antichi’ nel palinsesto della città contemporanea a partire dal caso di Milano, in Materiali e Strutture, vol. 16, 2019, pp. 57-68
  • Un manuale per la conservazione? Appunti intorno all'operato di John Marshall nell'India Britannica, in ANANKE, n. 86, 2019, pp. 24-27
  • Authentic, tangible, intangible: tourist vs. heritage? Reflections on the impacts of tourism on the conservation of sites, in Donatella Fiorani, Giovanna Franco, Loughlin Kealy, Stefano Francesco Musso, Miguel Angel Calvo-Salve, (a cura di), Conservation-consumption. Preserving the tangible and intangibles values, Hasselt (Belgio) EAAE, 2019, pp. 141-150.